REGIOGRANO – CEREALI ALTOATESINI

CEREALI IN ALTO ADIGE

Una volta, intorno al 1900, quando ogni maso altoatesino era ancora autosufficiente, la superficie coltivata a cereali arrivava quasi a 30.000 ettari. La costruzione della ferrovia permise di importare grano ad un prezzo più basso, e la possibilità di irrigare offrì all'agricoltura l’opportunità di specializzarsi nella frutticoltura. Così, in tutto l'Alto Adige, dopo nemmeno 100 anni ci si ritrovò con pochi ettari dedicati ai cereali.
Nel 2011 è stato lanciato il progetto "Regiograno" con l'obiettivo di rilanciare in Alto Adige la coltivazione cerealicola e di arricchire la gamma di prodotti e il paesaggio culturale.

Attualmente, oltre 50 agricoltori coltivano segale e farro in Val Venosta, Val Pusteria, Val d'Isarco e sul monte Zoccolo arrivando a coprire circa 100 ettari. I cereali vengono sottoposto a rigidi controlli di qualità e purezza, macinati dal Molino Merano e poi trasformati in gustosi prodotti da forno altoatesini dai circa 35 panifici che partecipano al progetto.

CONTROLLATO A LIVELLO PROVINCIALE

Dai semi fino al pane appena sfornato, il marchio di qualità Alto Adige garantisce con controlli indipendenti che tutte le parti coinvolte si attengono a quanto concordato: i contadini alla coltivazione attenta e all'insegna delle tradizioni locali senza l'uso di concimi minerali, il Molino Merano alla macinazione delicata e professionale e all’efficienza della logistica, i panettieri alla produzione artigianale dei migliori prodotti da forno con almeno il 75% di cereali dell'Alto Adige.

La realizzazione e il successo del progetto "Regiograno" dipende da molti fattori ed è dovuto all'impegno di tutti i partner del progetto. All'inizio il progetto era gestito dal TIS Innovation Park (oggi IDM Alto Adige) in collaborazione con il Centro Sperimentale Agrario e Forestale di Laimburg, l'Associazione Agricoltori Alto Adige e la Consulenza per l'agricoltura montana (BRING). Negli anni successivi si sono aggiunti altri due forti partner di progetto: l'Organizzazione Export Alto Adige (oggi IDM Alto Adige) e l'Associazione Commercio e Servizi Alto Adige (HDS).

FORTI INSIEME

Oggi il progetto è sostenuto dall'impegno dei numerosi agricoltori, di Molino Merano, dei panificatori entusiasti e dei numerosi consumatori che apprezzano i vantaggi dei prodotti locali. 

Dal 2021 entrano anche a far parte del progetto i membri del gruppo Locanda Sudtirolese e alcune delle osterie del gallo rosso. Nei loro locali offrono piatti tipici della tradizione come la zuppa d’orzo o i ravioli di farro rigorosamente realizzati con cereali locali.

Farina di farro Regiograno bio
Farina di farro prodotta con cereali di alta qualità provenienti da contadini altoatesini! La farina di farro spelta fine, di colore chiaro, proveniente da agricoltura biologica può essere utilizzata in molti modi. È particolarmente adatta per la produzione di pani leggeri, torte, basi per pizza e pasta. Il farro ha una nota di nocciola ed è molto digeribile. Già nel XII secolo Hildegard von Bingen ne apprezzava le proprietà particolarmente preziose. Provate a usare la farina di farro biologica nella vostra prossima torta di farro o pasta per pizza!

1000 g

Orzo decorticato Regiograno Bio
Questo orzo "Regiograno" proviene principalmente dalla Val Venosta ed è coltivato secondo rigidi criteri biologici. Ideale per la tradizionale zuppa d'orzo o per un buon risotto d'orzo, ma anche come ingrediente tiepido per le insalate estive. L'orzo è facilmente digeribile e si distingue per il suo alto contenuto di fibre. I prodotti del Molino Merano con il logo "Regiograno" contengono solo cereali provenienti da contadini altoatesini e sono soggetti a controlli approfonditi.

500 g

Segale Regiograno Bio
Segale biologica proveniente da contadini altoatesini! Conquista grazie al suo gusto forte e speziato ed è particolarmente adatta alla produzione di pani misti integrali.

1000 g

Farina di segale tipo 1 Regiograno Bio
Farina di segale biologica prodotta con cereali di alta qualità provenienti da contadini altoatesini! La farina di segale biologica di tipo 1 è la classica farina di segale, dal gusto forte e saporito. È particolarmente adatta per la produzione di pani misti e di specialità tipiche altoatesine come i Venostini (tipici soprattutto della Val Venosta, in tedesco chiamati "Vintschgerle") o specialità di pasta come gli Schlutzer (ravioli tondi di pasta fresca ripieni di spinaci e ricotta).

4000 g

Farro Regiograno Bio
Macinato fresco nel pane integrale, come base per muesli e porridge fatti in casa o cotto come risotto - il farro spelta intero in qualità biologica del Molino Merano è versatile. Il farro ha una nota di nocciola ed è molto digeribile. Già nel XII secolo Hildegard von Bingen ne apprezzava le proprietà particolarmente preziose.

1000 g